Terminal intermodale di Gallarate in ampliamento dell esistente

Description
Terminal intermodale di Gallarate in ampliamento dell esistente Attuazione degli interventi previsti dal piano del sistema dell intermodalità della logistica in Lombardia Deliberazione Consiglio Regionale

Please download to get full document.

View again

of 64
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Articles & News Stories

Publish on:

Views: 0 | Pages: 64

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
Terminal intermodale di Gallarate in ampliamento dell esistente Attuazione degli interventi previsti dal piano del sistema dell intermodalità della logistica in Lombardia Deliberazione Consiglio Regionale N VI/1245 del 5 maggio 1999 Interventi in attuazione dell Accordo di programma tra: Regione Lombardia: promotore Provincia di Varese Parco regionale del Ticino Comune di Gallarate Esecutore Soc. Hupac s.p.a Procedura di valutazione d Impatto Ambientale Convenzione tra Ente Parco ed Esecutore Soc. Italiana di Ecologia del Paesaggio Siep- Iale Ruolo dell intermodalità Riequilibrio tra le modalità di trasporto In Italia oggi: 81% delle merci si spostano via strada 19% delle merci si spostano via ferrovia Sistema di accesso favorevole dal vettore stradale a quello ferroviario; Riorganizzazione delle reti di trasporto e degli assi di traffico in termini di : - efficienza - economia - sicurezza Malpensa Concetti base del S.I.A. SIA come strumento per attivare processi conoscitivi sul sistema ambientale: studio integrato delle componenti e diagnosi ambientale SIA come opportunità per l attuazione di interventi pianificati utilizzando investimenti privati per risolvere problematiche ambientali insolute a diverse scale spaziali: Scala regionale: Opportunità per ricostruire un nodo strategico della rete ecologica, Parco Ticino/Valle dell Olona Scala locale: L area interessata è da tempo in continuo degrado, ma resistono importanti potenzialità da valorizzare l area pre-intervento La scala vasta comanda le analisi paesisticio ambientali Valle Fiume Olona A8 S.S. 336 Valle Fiume Ticino www. gioia-gibelli.it Qual è il ruolo dell area all interno del sistema ambientale? Confronto diacronico al 1845 e al 1999 Modello di idoneità ambientale : stato di fatto su area locale - R. Santolini www. gioia-gibelli.it Fase di cantiere Ricostruzione del mosaico ambientale al 1860 Soc. Italiana di Ecologia del Paesaggio Siep- Iale Progetto Attuazione P.A.I. Costruzione argine idraulico Prevenzione rischio incidente e Mitigazione impermeabilizzazione del suolo Impianto sversamenti intercettazione rallentamento del deflusso; Divisione acque di prima e seconda pioggia; Scavo biotopo e reimmissione in falda H 2 O Monitoraggio falda Aumento capacità portante dell isola ecologica Biotopo in localizzazione strategica Riqualificazione forestale By pass per la fauna selvatica Interramento e mitigazione linee elettriche www. gioia-gibelli.it Progetto Fasi di cantiere Progetto www. gioia-gibelli.it Sottopasso faunistico Collettamento dell acqua riforestazione Sorgente dell acqua Biotopo: Contenimento delle piene, Fitodepurazione, Habitat 1 Riqualificazione forestale Biotopo: Ritenzione, Infiltrazione, Habitat 2 Arch. Gioia Gibelli Opere di compensazione Planimetria biotopo localizzazione interventi H2O SCALO BACINO 1 GASDOTTO BACINO2 H2O Recentemente è stato collegato al biotopo lo scalo di Busto Arsizio Totale superficie impermeabile = mq + acque dei torrenti Rile e Tenore durante eventi meteorici estremi Capacità totale dei 2 invasi : mc BACINO 1 IL TROPPOPIENO BACINO 2 IMMISSIONE DAL TROPPOPIENO BACINO 1 GASDOTTO BACINO2 BACINO1 BACINO1 RIBALTA VIVA con talee di salice BACINO 2 IMMISSIONE DAL TROPPOPIENO E FORMAZIONE DI GRADONATE BACINO 2 Maggio 2005 GEOGRIGLIA BITUMINATA, INTASATA E IDROSEMINATA BACINO1 a 2 mesi dal completamento delle opere Maggio 2005 BACINO1 rulli di cocco BACINO1 - settembre 2005 BACINO1 The Biotope: about mc per year of water collected or infiltrated instead of sending it to the pipelines BACINO 1 Ground escavation and its reuse for the dam s building (previous project of the water Authority) Bioengeneering for the biotope construction: now the willow plantation is used as a nursery for new interventions IL RIVESTIMENTO DELLA CHIAVICA / OSSERVATORIO FAUNISTICO CON RECUPERO DEI TRONCHI DI ROBINIE TAGLIATE Connecting the Insitutions Connecting people to the new landscape BACINO 2 RIBALTA VIVA Committente: Hupac S.p.A - Progetto: Gioia Gibelli - Consulente ecologo: Riccardo Santolini realizzazione Puricelli Ambiente S.r.L. Scavo del fosso e consolidamento spondale geogriglia, bitume e idrosemina opera completata consolidamento spondale con gradonate opera completata 44 BACINO 2 45 BACINO 2 BACINO 2 - settembre 2005 www. gioia-gibelli.it BACINO 2 - forestazione Aprile 2005 www. gioia-gibelli.it MITIGAZIONI DELLE LINEE ELETTRICHE Committente: Hupac S.p.A - Progetto: Gioia Gibelli - Consulente ecologo: Riccardo Santolini realizzazione Puricelli Ambiente S.r.L. Aprile 2005 Social, ecological, economic benefits for the community 20 hectares of new or recovered ecosystems Bike way Reduction of Hydrogeological risk and of the treatment costs of the sewage The strict relationships between the terminal and the biotope, assures the life of the biotope Some economic benefits for the Company- direct From the Competences of each actor and from the integrated approach during the project s development: The time between the application to the authorities and the operation was very short: less than 5 years. That means 100'000 gained for each month saved The internal management of meteoric water saves about each year The internal management of ground saved about 1million for material and transportation Some economic benefits indirect From the landscape and environmental quality Great benefits in Marketing, expecially for the communication with people, stakeholders and the government, for the attraction of new partners, and to facilitate the development of new projects (i.e.: Basilea, Brescia, Katy Wroclawskie, Milano) a model for other projects (data from D. Arcotti, Hupac S.A.) Ante operam www. gioia-gibelli.it GRAZIE PER L ATTENZIONE
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks