La trappola del legalismo

Description
legalista termine attribuito in senso denigratorio, a tutti quelli che sostengono la piena osservanza dei comandamenti o della legge spirituale di Dio. Eppure, Gesù dichiara Matteo 5:17-18 Significato

Please download to get full document.

View again

of 10
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Magazines/Newspapers

Publish on:

Views: 0 | Pages: 10

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
legalista termine attribuito in senso denigratorio, a tutti quelli che sostengono la piena osservanza dei comandamenti o della legge spirituale di Dio. Eppure, Gesù dichiara Matteo 5:17-18 Significato del termine: Tendenza a rispettare strettamente la legge, anche con eccessiva attenzione per gli aspetti formali. I veri legalisti sono quelli che credono di poter essere giustificati esclusivamente attraverso l osservanza esteriore o formale della legge senza sentire il bisogno della fede e della grazia di Dio; crede di osservare la legge ma la osserva in modo così distorto da finire con il violarne l intento per cui Dio l ha trasmessa. Galati 2:16 Il legalismo; fa riferimento a qualsiasi dottrina che abbia ad affermare che la salvezza proviene da una stretta osservanza della legge. La si può considerare una religione fondata sulle opere. Farisei, sadducei, scribi, giudaizzanti, nicolaiti, Sono legalistici perché enfatizzavano l'obbedienza alla Legge di Mosè, alla lettera senza comprendere il concetto di grazia. Matteo 23 guai a voi scribi e farisei ipocriti... Gesù Cristo descrive il vero legalismo Matteo 23:1-5, 15, Il legalismo di Saulo Gal.1:13-16; Fil.3:5-6; Rom.2:22-23,27 La superbia del fariseo e il pentimento del pubblicano. Luca 18:9-14 Che cosa non è il legalismo o come viene confuso: con l'ubbidienza Romani 1:5 Lo scopo di ricevere la grazia era quello di ottenere l'ubbidienza di fede. Grazie, fede e ubbidienza sono quindi legate insieme. con disciplina 1Timoteo 1:7; Ebrei 12:5-7 della quale si parla spesso in senso positivo. con la legge Galati 2:16 La fede qui è la legge di Cristo e la legge qui è la Legge di Mosè. Il legalismo dei giudaizzanti era che l'ubbidienza alla legge di Mosè fosse necessaria per essere salvati. Anche se Gesù è morto sulla croce per evitarci il giudizio secondo la legge, molti credenti vivono ancora nell Antico Testamento. Sono schiavi di una religione basata sulle opere. Ecco i più comuni segni dello spirito legalista Mancanza di vera gioia Romani 14:7 Non esiste il cristianesimo senza gioia. Mancanza di vera vittoria sul peccato Zaccaria 4:6 Lo spirito di Cristo dentro noi ci dà la vittoria; non le tue forze e il tuo sudore. Rilassati, e permetti a Lui di vivere la sua vita in te! Pensiero malsano delle opere Dio è un Padre amorevole e desidera inondarci del suo sostegno e incoraggiamento, vuole che tu passi del tempo con Lui, ma non per adempiere un dovere, ma perché lo ami. Stai calmo e godi il suo amore! Atteggiamento critico Amarezza e orgoglio entreranno a far parte della nostra vita, diventando ciechi spiritualmente su verità fondamentali una su tutte il perdono. Ossessiva concentrazione su modelli esteriori di abbigliamento o comportamento. 1 Pietro 3:3-4 Dio sottolinea una santità interiore piuttosto che una conformità esteriore. Quando si cammina nella grazia, lo Spirito ti condurrà a vestirti e agire in maniera che onori Lui, ma questo non si conformerà necessariamente ad un codice religioso umano. Religiosità e spirito settario verso gli altri credenti Siamo portati a crearci una giustizia propria, concentrandoci sulla forma, perdiamo di vista la sostanza e spinti al giudizio. Incertezze e dubbi Romani 8:15 Chi ha la mente legalista spesso dubita della propria salvezza perché si affida alla sua ubbidienza e non a Cristo Dov è lo Spirito del Signore, lì c è la libertà 2 Corinzi 3.17 Dov è lo Spirito del Signore, lì c è la libertà 2 Corinzi 3.17 Se non hai sperimentato questa libertà, chiedi al Signore di riempire ogni area dove il legalismo ha distorto la tua comprensione di Dio. Libertà o lassismo? Non sempre è facile gestire la libertà: si finisce spesso col perderla e ritornare in schiavitù. Giudici 2:10-16 Cos'è il lassismo?: è la dottrina che modifica in forme accomodanti e rilassate il rigore dei precetti cristiani. Indulgenza verso le norme del cristianesimo ; come il legalismo, è un'inganno del diavolo: lo sei, ma non lo sai, o che male c'è? Giovanni 8:32... libertà non è la possibilità di fare ciò che voglio (questa è anarchia) Niente regole, niente condizionamenti, leggi... questo porta al caos, alla vita disordinata, e determina mancanza di crescita, fa scadere nella mondanità. La vera libertà è poter agire secondo le proprie convinzioni e volontà nei limiti della legge! . Segni dello spirito lassista Come il legalista perde pace e gioia, e vive miseramente un cristianesimo insoddisfatto, così il lassismo porta a cercare nelle cose del mondo quella soddisfazione che non si riesce a trovare nella vita spirituale: idoli, stile di vita mondano, mode, rilassatezza nei costumi; tutto ciò è schiavitù, paura di essere diversi dal mondo; di non essere accettati, di essere giudicati e disprezzati. Rimedio C'è più speranza per un cristiano che è scivolato nel lassismo, che per un cristiano legalista. La soluzione è proprio nel ripartire da zero ; ricominciare con le cose elementari del cristianesimo Ebrei 6:1-2: Scopri la gioia di una vera comunione con il Dio, rinuncia per amore Suo a quei piaceri che il mondo offre come surrogato di gioia e di vita. Su questo fondamento costruisci la tua vita spirituale servendo gli uni gli altri nell'amore . Cercare prima il regno di Dio... tutto il resto Dio lo sopraggiunge. Riassumendo, possiamo affermare che, secondo la Bibbia, i veri legalisti sono quelli che aggiungono i loro precetti o preconcetti umani alla legge di Dio, facendola diventare un fardello pesante da portare. Dio ci comanda di «non aggiungere né togliere nulla» alla Sua santa Parola, la Bibbia. lo scopo della legge di Dio è semplicemente quello di farci conoscere che cos è il peccato, dal quale dobbiamo allontanarci Romani 7:7; 1Giovanni 3:4; se non vogliamo scadere dalla grazia e subire la «morte seconda» Romani 6:23; Apocalisse 21:8. Dio non cambierà i Suoi comandamenti e le Sue leggi spirituali, che, assieme ...quando però sarà venuto lui, lo Spirito della verità, egli vi guiderà in tutta la verità Giovanni 16:13 Lo «Spirito di verità» è dato soltanto a coloro che amano Dio osservando i Suoi comandamenti, e non a quelli che seguono i legalismi del mondo e annullano la legge di Dio Giovanni 14: Noi siamo testimoni di queste cose; e anche lo Spirito Santo, che Dio ha dato a coloro che gli obbediscono. Atti 5:32
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks