La Chimica. La Chimica è una scienza centrale in quanto fa da tramite per altre scienze quali Biologia, Ecologia, Scienza dei Materiali, etc..

Description
La Chimica La chimica si occupa dello studio della materia, delle proprietà delle sostanze e delle loro trasformazioni in altre sostanze. La chimica è intorno a noi, si manifesta nei fenomeni naturali,

Please download to get full document.

View again

of 26
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Scrapbooking

Publish on:

Views: 0 | Pages: 26

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
La Chimica La chimica si occupa dello studio della materia, delle proprietà delle sostanze e delle loro trasformazioni in altre sostanze. La chimica è intorno a noi, si manifesta nei fenomeni naturali, soddisfa le nostre necessità con quello che i chimici creano; è anche dentro di noi dal momento che il nostro corpo, fatto di atomi e molecole, funziona sfruttando processi chimici La Chimica è una scienza centrale in quanto fa da tramite per altre scienze quali Biologia, Ecologia, Scienza dei Materiali, etc.. La Chimica Uno dei luoghi comuni è che la chimica sia nemica della Natura. Inquinamento, pesticidi, materie plastiche e detersivi sono spesso associati con la Chimica Ci si dimentica che le meraviglie della Natura sono costituite da sostanze chimiche naturali La Chimica, per una migliore qualità della vita Scoprire ed Innovare Prodotti migliori -Nuovi utilizzi -Performance -Leggerezza -Durata e resistenza -Estetica -Compatibilità ambientale Sviluppo Sostenibile -Processi e prodotti puliti -Risparmio energetico -Sicurezza e salute Costi minori -Utilizzo delle risorse -Facilità di gestione -Efficienza energetica -Riciclabilità -Molteplicità di utilizzi Migliore qualità della vita La Chimica nei prodotti di ogni giorno Saponi e detergenti Profumi e cosmetici Fertilizzanti Additivi alimentari Farmaci Fibre Tessili Adesivi e vernici Pneumatici e gomme Plastiche e resine Vetro e ceramici Abitare Vestire Conoscere Star bene Divertirsi Muoversi Il contenuto di chimica di un auto (1/3 del costo totale) CARROZZERIA Vernici Plastificanti Cere Prodotti antirombo TRATTAMENTO METALLI Additivi Acidi e solventi Gas tecnici MARMITTA CATALITICA Catalizzatori Materiali ceramici VETRI e FARI Sali silicati Soda Film polimerici Adesivi per il fissaggio Detergenti Gas tecnici BATTERIA - CAVI Elettroliti Materiali polimerici per rivestimento CARBURANTE Additivi Gas tecnici speciali Antidetonanti PNEUMATICI Elastomeri Nero di carbonio Ausiliari per gomma Fibre artificiali Gas tecnici AIRBAG GUARNIZIONI Gomme siliconiche Fluoropolimeri Poliolefine Inneschi Polimeri Gas tecnici Fibre sintetiche FRENI E MOTORE Liquidi refrigeranti Liquidi di lavoro Lubrificanti CINTURE DI SICUREZZA SEDILI Fibre sintetiche Poliuretano espanso Ausiliari per cuoio e pelle PARAURTI GRIGLIE VOLANTE CRUSCOTTO ARREDO INTERNO Plastiche Fibre sintetiche Tecnopolimeri Poliuretano Additivi Vernici per plastiche Fonte: Federchimica Materiali Polimerici in un Auto La CHIMICA alla base dell INNOVAZIONE 1) Nuove sintesi : sintesi eco-compatibili, ad alta resa 2) Nuovi materiali : proprietà elettriche, ottiche, reattive Valvola Cardiaca Protesi Articolare Nuovi Materiali: Nanotubi di carbonio I nanotubi di carbonio sono strutture, basate sui fullereni, che consistono di cilindri di grafene. Furono scoperti nel 1991 da Sumio Iijima. 1 nm Il nanotubo è la fibra più resistente che si conosca sebbene sia volte più sottile di un capello Inoltre, possiede delle proprietà elettriche tali da poter soppiantare il silicio nei futuri chip elettronici Future applicazioni Nanocircuiti: 100 volte più piccoli di quelli attuali Sonde chimiche: per scansionare le molecole Muscoli artificiali: 100 volte più forti di quelli umani Nanopinze: per afferrare le molecole Celle a combustibile: per immagazzinare idrogeno La chimica per motori più efficienti Motore benzina quattro tempi Motore diesel multi-jet e meno inquinanti Filtri antiparticolato Maggiore efficienza energetica nei trasporti Materiali compositi di plastica e carbonio Vernici antivegetative Combustibili alternativi Lubrificanti sintetici e additivi per carburanti Maggiore efficienza energetica in casa pannelli solari turbina eolica sistema di circolazione dell aria sistema di recupero del calore nuovi materiali isolanti sistemi di trasformazione dell energia (da cinetica a elettrica) sensori per accendere/spegnere luce o riscaldamento OLED bianchi per la luce materiali a cambiamento di fase isolamento delle finestre finestre e vernici autopulenti vernici di facciata foto-voltaiche e autopulenti celle a combustibile o altri sistemi di immagazzinamento e conversione dell energia fornitura locale di calore idrogeno o altra fonte di energia finestre elettrocromiche (fotovoltaiche) Corsi di Laurea primo livello (L-27: Scienze e Tecnologie Chimiche) Chimica Industriale: privilegia aspetti applicativi Chimica: privilegia aspetti teorici La durata di entrambi i Corsi di studio è di 3 anni. Gli insegnamenti sono organizzati in 2 periodi didattici, detti semestri. Tra un periodo didattico e l'altro c è un intervallo dedicato ad esami. I corsi possono essere costituiti da lezioni teoriche, esercitazioni in aula e laboratori. I corsi prevedono un numero programmato di 75 studenti ciascuno, da selezionare mediante prova di ammissione. I corsi di studio utilizzano le strutture didattiche messe a disposizione dal Dipartimento di Scienze Chimiche, comprendenti 10 aule per lezioni frontali, 7 strutture di laboratorio, 1 Aula Magna, 1 Biblioteca, 1 Aula Studio ed i laboratori dei gruppi di ricerca da utilizzare nell ambito delle attività connesse alla prova finale. Obiettivi formativi Formare un laureato chimico con solida formazione di base e con adeguate conoscenze professionali che gli consentano di: proseguire la formazione nei corsi di laurea magistrale inserirsi direttamente nel mondo del lavoro, in particolare in quei settori produttivi e di ricerca in cui sono richieste conoscenze di tipo chimico Articolazione degli studi Per determinare il numero di ore corrispondenti ad un corso, suddivise tra attività assistita e individuale, si fa riferimento al credito formativo (CFU = 25 ore complessive di lavoro assistito e individuale): 1 CFU = 25 ore complessive 8 ore lezione + 17 studio 12 ore laboratorio (o esercitazioni) + 13 studio I crediti per anno sono circa 60, per un totale di 180. Corsi di Laurea Magistrale LM-54 La Laurea Magistrale è biennale e prevede attività formative per un totale di 120 CFU (60 per anno). Corsi di Laurea Magistrale: Chimica Organica e Bio-Organica Chimica dei Materiali Chimica Biomolecolare Nel secondo anno è previsto un Tirocinio (9 mesi), finalizzato alla stesura di una tesi avente carattere di ricerca originale, che potrà essere effettuato: presso laboratori di ricerca universitari presso strutture aziendali operanti nel settore chimico presso laboratori esterni pubblici e privati Sbocchi Professionali Libera professione di chimico: Analisi chimiche e relative certificazioni, direzione laboratori chimici Ricerca in centri pubblici (Università, CNR, Dogane, ARPA, ASL, NAS, polizia scientifica, ecc.) e privati Settore industriale: Industria chimica e petrolchimica, farmaceutica, alimentare, tessile, materiali per l edilizia, per l elettronica e per prodotti polimerici Settore ambientale: Consulente in campo ambientale, responsabile di impianti di depurazione e di smaltimento rifiuti, monitoraggio e tutela delle risorse ambientali, sviluppo e controllo delle eco-imprese Settore della sicurezza: Responsabile Sicurezza e Rischio Chimico, Consulente in Antincendio, responsabile trasporto merci pericolose, Valutazione inquinamento acustico ed elettromagnetico Settore della assicurazione della qualità: Certificazioni ISO, EMAS, HACCP Settore dell energia: Risparmio Energetico e Certificazione Energetica di Edifici Settore della conservazione dei beni culturali: Consulente in restauro e conservazione di monumenti ed opere d arte Chimico del porto (accertamenti e verifiche su navi relativamente agli aspetti chimici) e perito in Attività Giudiziaria (CTU e CTP) Chimici Famosi Dmitrij Ivanovič Mendeleev Stanislao Cannizzaro Giulio Natta Marie Curie Alfred Nobel Linus Pauling Chimici famosi Primo Levi Isac Asimov Cindy Crawford Margareth Thatcher Angela Merkel Jorge Mario Bergoglio Ugo Schiff Link Utili: Corso di Laurea in Chimica Industriale: Corso di Laurea in Chimica: Dipartimento di Scienze Chimiche: Università degli Studi di Catania: Per informazioni: Segreteria didattica Dipartimento Scienze Chimiche: Sig.ra Marino
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks