CARTA DI DEBITO A VALERE SU CIRCUITO BANCOMAT E PAGOBANCOMAT

Description
CASSA DI RISPARMIO DI CESENA SPA Società soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Crédit Agricole Cariparma S.p.A. ed appartenente al Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia iscritto all'albo

Please download to get full document.

View again

of 5
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Instruction manuals

Publish on:

Views: 5 | Pages: 5

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
CASSA DI RISPARMIO DI CESENA SPA Società soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Crédit Agricole Cariparma S.p.A. ed appartenente al Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia iscritto all'albo dei Gruppi Bancari al n Codice ABI: Sede Legale e Amministrativa: Piazza Leonardo Sciascia, CESENA (FC) Telefono: Fax: Codice Fiscale e partita IVA: INFORMAZIONI SULLA BANCA COS È LA CARTA DI DEBITO La carta di debito è uno strumento di pagamento che permette al Cliente di acquistare (tramite terminale POS) beni e/o servizi presso qualsiasi esercizio aderente al circuito al quale la carta è abilitata, di prelevare contante (tramite gli sportelli ATM), di accedere ad altri servizi aggiuntivi (es: ricarica telefonica) eventualmente messi a disposizione dalla Banca. Attualmente la Banca offre le seguenti tipologie di carta di debito: Caratteristiche principali CARTA DI DEBITO La carta di debito a valere su circuito Bancomat e PagoBancomat, è una carta il cui utilizzo viene regolato direttamente su di un rapporto di conto corrente. Se abilitata ai circuiti internazionali (Maestro e Cirrus), la carta può essere utilizzata anche al di fuori del territorio italiano. La carta permette di: prelevare contanti in Italia presso gli sportelli automatici contraddistinti dai marchi dei circuiti Bancomat (o Cirrus, se appositamente abilitata); prelevare contanti all'estero, se appositamente abilitata alla funzione Europay, presso gli sportelli automatici contraddistinti dal marchio del circuito Cirrus; effettuare pagamenti in Italia, tramite terminali POS, negli esercizi commerciali che aderiscono ed espongono il marchio del circuito PagoBancomat (o Maestro, se appositamente abilitata); effettuare pagamenti all'estero, se appositamente abilitata alla funzione Europay, negli esercizi commerciali che aderiscono ed espongono il marchio del circuito Maestro; consultare saldo e movimenti del conto corrente; ricaricare i cellulari dei principali gestori telefonici; versare contante o assegni sul proprio conto presso gli sportelli automatici appositamente abilitati della Banca; attivare il Servizio Informativo SMS per essere avvisato delle operazioni effettuate mediante la carta. La carta può essere richiesta dal Cliente presso la Filiale ove intrattiene il rapporto di conto corrente al quale desidera collegare la carta, ed è: utilizzabile all'atto della consegna; utilizzabile entro il limite costituito dal saldo disponibile del conto corrente al quale è collegata nell'ambito degli specifici limiti indicati nel contratto. I limiti proposti dalla Banca possono essere ridotti od elevati, previa autorizzazione da parte della Banca, su richiesta del Cliente; utilizzabile, di norma, digitando il codice PIN, che pertanto deve: essere custodito con ogni cura da parte dell'intestatario della Carta; restare segreto; non essere indicato sulla Carta né conservato insieme a quest'ultima. in alcuni casi (es: funzione FastPay) é utilizzabile senza la digitazione del PIN. Qualora il titolare della carta disponga di un servizio di internet banking parimenti intestato,il documento di sintesi periodico e le eventuali proposte di modifica unilaterale del contratto saranno rese disponibili esclusivamente in modalità elettronica nella sezione Comunicazioni dell'internet banking. Servizi aggiuntivi già attivi nella carta Sito internet: Indirizzo Iscritta all'albo delle Banche presso la Banca d'italia con il N 5726 Iscritta al Registro delle Imprese della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini N Aderente al FONDO INTERBANCARIO DI TUTELA DEI DEPOSITI; FONDO NAZIONALE DI GARANZIA ART. 62 COMMA 1 DECRETO LGS 23/7/96 N Servizio di ricarica telefonica La carta è automaticamente abilitata al servizio di ricarica telefonica per cellulari. Tale servizio consente di ricaricare il credito telefonico di un qualsiasi cellulare, accedendo semplicemente ad uno sportello automatico della Banca. L'operazione si compie, di norma, in pochi semplici passaggi: inserimento della carta e digitazione del codice personale segreto (PIN); digitazione del numero di telefono che si vuole ricaricare, comprensivo di prefisso; scelta del taglio della ricarica; conferma dell'operazione. Una volta completata l'operazione di ricarica, il cellulare indicato riceverà automaticamente l'accredito della ricarica per l'importo prescelto direttamente dal gestore telefonico selezionato. Servizio di versamento La carta è automaticamente abilitata ad effettuare operazioni di versamento presso gli sportelli automatici della Banca appositamente abilitati. Tale servizio consente di effettuare versamenti di contante e/o assegni 24 ore su 24, accedendo ad uno degli sportelli automatici appositamente predisposti dalla Banca e compiendo pochi semplici passaggi: inserimento della carta e digitazione del codice personale segreto (PIN); scelta del tipo di versamento (contante o assegni), inserimento della materialità, conferma dell'operazione. pagina 1 di 5 Blocco di sicurezza geografico Al fine di prevenire e limitare eventuali frodi, sulla carta valida anche per l'estero è attivo un blocco geografico che ne impedisce l'utilizzo in tutti i Paesi esteri che non si sono ancora adeguati ai nuovi standard di sicurezza europei. Tale blocco, posto automaticamente all'atto della sottoscrizione della carta, può tuttavia essere tolto, temporaneamente e per un periodo ben delimitato nel tempo, dietro richiesta scritta del cliente. Servizio FastPay FastPay è un servizio che consente il pagamento dei pedaggi autostradali con la carta presso tutti i caselli autostradali abilitati al servizio. Le Carte abilitate FastPay sono riconoscibili per la presenza del marchio sulla carta stessa. Il pagamento mediante FastPay è estremamente semplice: 1) all'uscita dell'autostrada scegliere una porta Self-Service Viacard; 2) dopo aver inserito il biglietto del pedaggio, alla visualizzazione dell'importo dovuto inserire la Carta (senza digitazione del PIN). Tutti gli importi pagati con FastPay verranno addebitati, in un'unica soluzione, una volta al mese. Servizi aggiuntivi attivabili a richiesta del Cliente SMS utilizzo Carta di Debito. E' possibile attivare un servizio di messaggistica SMS che prevede l'invio di un messaggio, su di un cellulare di propria scelta, ogniqualvolta viene effettuata, tramite la carta, un'operazione di prelievo o pagamento di importo superiore al limite di utilizzo stabilito. All'atto dell'attivazione viene proposto un limite di utilizzo pari a 100 Euro; tale limite può essere elevato o ridotto, su richiesta del cliente, in qualsiasi momento. L'attivazione del servizio informativo SMS utilizzo Carta di Debito è gratuita e viene effettuata su richiesta del cliente. Il costo dei singoli messaggi SMS inviati viene invece addebitato al cliente con cadenza mensile, al costo indicato nel presente foglio informativo. Caratteristiche principali CARTA DI DEBITO SOLO VERSAMENTI La di carta di debito solo versamenti è un particolare tipo di strumento la cui operatività è stata limitata alla sola possibilità di accedere al servizio di versamento presso gli sportelli automatici della Banca appositamente abilitati. Tale servizio consente di effettuare versamenti di contante e/o assegni 24 ore su 24, accedendo semplicemente ad uno degli sportelli ATM abilitati e compiendo alcune facili operazioni: inserimento della carta e digitazione del codice personale segreto (PIN); scelta del tipo di versamento (contante o assegni), inserimento della materialità, conferma dell'operazione. La carta di debito solo versamenti può essere particolarmente indicata per aziende e/o attività commerciali che intendono usufruire del servizio di versamento 24 ore su 24 avvalendosi di collaboratori e/o dipendenti, in quanto offre la certezza che la carta non potrà mai essere utilizzata per effettuare prelievi di alcun genere. Il canone annuo della carta solo versamenti è gratuito, e non sono previsti altri costi. Principali rischi delle carte di debito Tra i principali rischi, vanno tenuti presenti: possibilità di variazione del tasso di cambio nel caso di utilizzi/prelievi in valuta diversa dall'euro; nel caso di smarrimento o sottrazione della carta, utilizzo fraudolento da parte di terzi della Carta e del PIN. Pertanto va osservata la massima attenzione nella custodia della carta e del PIN, e la massima riservatezza nell'uso del medesimo PIN. Nei casi di smarrimento o sottrazione il cliente è tenuto a richiedere immediatamente il blocco della Carta, secondo le modalità contrattualmente previste; nel caso di smarrimento o sottrazione della sola carta possibilità che la stessa venga comunque utilizzata per l'operatività prevista senza la digitazione del P.I.N. Nel caso di smarrimento o sottrazione della carta il cliente è tenuto a richiedere immediatamente il blocco della Carta, secondo le modalità contrattualmente previste; revoca del servizio per uso scorretto. Nel caso di irregolare utilizzazione della Carta da parte del titolare e di conseguente revoca, da parte dell'emittente, dell'autorizzazione ad utilizzare la carta, i dati relativi alla stessa ed alle generalità del titolare sono comunicati, ai sensi della normativa vigente, alla Centrale d'allarme interbancaria, istituita presso la Banca d'italia; variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (commissioni e spese del servizio) ove contrattualmente previsto. MASSIMALI STANDARD Circuito Bancomat - Massimale unico giornaliero (Nostri ATM + POS) 1.750,00 Circuito Bancomat - Massimale giornaliero prelievi ATM altre Banche 250,00 Circuito Bancomat - Massimale unico mensile (Nostri ATM + POS) 3.000,00 Circuito CIRRUS - Massimale prelievo giornaliero 250,00 Circuito CIRRUS - Massimale prelievo mensile 1.500,00 Circuito MAESTRO - Massimale pagamento giornaliero 1.500,00 Circuito MAESTRO - Massimale pagamento mensile 1.500,00 I massimali sopra indicati possono essere ridotti su richiesta del Cliente, in base alle proprie esigenze. pagina 2 di 5 VALUTE CARTA DI DEBITO N.B.: Le condizioni economiche sotto riportate sono indicate nella misura minima (se a favore del cliente) e massima (se a carico del cliente). Non tengono conto di eventuali particolari spese aggiuntive sostenute e/o reclamate da terzi, imposte o quant'altro dovuto per legge, che non sia immediatamente quantificabile; tali eventuali oneri aggiuntivi saranno oggetto di recupero integrale a parte. SPESE FISSE SPESE VARIABILI (2) GESTIONE LIQUIDITÀ ALTRI SERVIZI DI PAGAMENTO Commissione addebito pagamenti FASTPAY 0,00 Commissione ricarica telefonica presso sportelli ATM 0,00 SERVIZI AGGIUNTIVI SMS UTILIZZO CARTA DI DEBITO Costo per ogni SMS ricevuto per utilizzo Carta di Debito 0,10 ALTRE VOCI DI COSTO Valuta addebito prelievi su ATM e pagamenti terminali POS - in ITALIA Data dell'operazione Valuta di addebito pagamenti FastPay Valuta di addebito ricariche telefoniche Valuta di addebito messaggi inviati nel servizio SMS PRINCIPALI CONDIZIONI ECONOMICHE Canone annuo (1) - per il primo anno 9,00 Periodicità di addebito canone (ove previsto) Commissione prelievi sportelli automatici (ATM) Con utilizzo del CIRCUITO BANCOMAT : - presso la nostra Banca 0,00 - presso altre Banche in Italia 2,00 Con utilizzo del CIRCUITO CIRRUS (3): - presso Banche Italiane e di Paesi U.E. (4) 2,00 - presso altre Banche di Paesi extra U.E. (4) 2% minimo 4,00 Numero annuo di prelievi ATM presso altre Banche gratuiti 0 Commissione pagamenti POS Con utilizzo del CIRCUITO PAGOBANCOMAT : - in ITALIA 0,00 Con utilizzo del CIRCUITO MAESTRO (3): - per gli anni successivi 18,00 CARTA DI DEBITO SOLO VERSAMENTI: 0,00 semestrale anticipata ( 1 ) Per gli azionisti della Banca, verrà applicata una esenzione dal canone semestrale a partire dal semestre successivo all'acquisizione della qualifica di socio. Tale esenzione sarà mantenuta fino al semestre, compreso, di mantenimento della suddetta qualifica. - in ITALIA e nei Paesi U.E. (4) 0,00 - in Paesi extra U.E. (4) 2% minimo 4,00 Blocco carta per utilizzo irregolare 5,00 (2) Le funzionalità ricompresse in questa sezione non sono disponibili con la carta di debito carta solo versamenti. (3) Funzione disponibile solo per le carte appositamente abilitate ai circuiti internazionali Maestro e Cirrus. ( 4 ) Per i Paesi dotati di valuta diversa dall'euro, l'importo addebitato potrebbe subire delle variazioni legate all'oscillazione del tasso di cambio. - in Paesi U.E Data dell'operazione - in Paesi extra U.E. Data dell'operazione Valuta media ponderata calcolata sui pedaggi effettuati nel mese Data dell'operazione Ultimo giorno del mese, per tutti gli SMS ricevuti nel mese pagina 3 di 5 DISPONIBILITÀ DELLE SOMME VERSATE PRESSO GLI SPORTELLI AUTOMATICI DELLE BANCHE DEL GRUPPO Contante Dal lunedì al venerdì: - sino alle ore 22:00 Giorno dell operazione - oltre Primo giorno lavorativo successivo Sabato: - sino alle ore 13:00 Giorno dell operazione Festivi Assegni Dal lunedì al venerdì: - sino alle ore 16:00 Sabato e Festivi - oltre Primo giorno lavorativo successivo - oltre RECESSI E RECLAMI Giorno dell operazione Giorno dell operazione, più i giorni d indisponibilità Primo giorno lavorativo successivo, più i giorni d indisponibilità Primo giorno lavorativo successivo, più i giorni d indisponibilità Poiché alla carta e gli altri strumenti di pagamento similari si applicano anche le Norme o Condizioni di cui al contratto quadro (PSD) e quelle che regolano il conto collegato (detto conto di pagamento), il recesso dal presente contratto di servizio - nel rispetto della specifica normativa di legge e regolamentare - è così disciplinato. Cliente al dettaglio - Recesso del Cliente: è diritto del cliente recedere dal presente contratto dando un preavviso scritto di almeno un giorno, senza penalità e spese di chiusura. - Recesso della Banca: trattandosi di contratto a tempo indeterminato, la Banca ha diritto di recedere con un preavviso scritto di almeno due mesi. Nel caso di giustificato motivo o di giusta causa, il termine di preavviso è ridotto ad un giorno e può essere dato in qualunque forma, anche verbalmente. - Spese del servizio: in tutti i casi di recesso, le spese per i servizi fatturate periodicamente sono dovute dal cliente al dettaglio solo in misura proporzionale per il periodo precedente al recesso; se pagate anticipatamente, sono rimborsate in maniera proporzionale. Cliente non al dettaglio - Recesso del Cliente: il cliente ha facoltà di recedere dal contratto quadro, dando un preavviso scritto di almeno un giorno, contro rimborso delle penalità e spese se previste. - Recesso della Banca: la Banca, quando esercita il diritto di recesso dal presente contratto, è tenuta a dare un preavviso di almeno tre giorni. Nel caso di giustificato motivo o di giusta causa, il termine di preavviso è ridotto ad un giorno e può essere dato in qualunque forma, anche verbalmente; ad ogni modo, la Banca si riserva di inibire con effetto immediato l'utilizzo dello strumento di pagamento se dotato di una linea di credito e/o collegato ad un conto affidato, quando vi è un significativo aumento del rischio, dandone non appena possibile comunicazione al cliente. In ogni caso di recesso esercitato dal cliente, la Banca provvederà tempestivamente ad annullare il servizio rispettando i tempi strettamente necessari per provvedere, e comunque non prima che siano trascorse 24 ore dal giorno di ricevimento della relativa raccomandata. Effetti del recesso: Il recesso dal contratto, da chiunque effettuato (Cliente o Banca), determina la chiusura del rapporto di servizio, con obbligo di restituzione immediata della carta o del diverso strumento di pagamento anche se in possesso del delegato; in caso di mancata restituzione, per qualunque ragione, gravano su di esso le conseguenze di legge di un eventuale illegittimo utilizzo, e la Banca avrà inoltre diritto di addebitare al cliente i relativi costi; il recesso ha inoltre l'effetto di sospendere immediatamente l'utilizzo del credito, in qualunque forma concessa sullo strumento di pagamento. Al credito eventualmente accordato sullo strumento di pagamento si applicano anche le altre pattuizioni che disciplinano la sospensione, la riduzione, la revoca dell'apertura di credito di cui alle Norme o condizioni generali che regolano il conto corrente. L'eventuale recesso dal conto e/o rapporti collegati determina la cessazione automatica anche del presente servizio, senza necessità di alcuna ulteriore comunicazione e con obbligo di restituire immediatamente la carta e gli altri strumenti di pagamento. In ogni caso di mancata restituzione, la Banca darà corso alla revoca di sistema, con facoltà di addebitare sul conto collegato le relative spese. Sul conto collegato verranno comunque registrati tutti gli utilizzi effettuati sino alla restituzione della Carta o al suo blocco. Mezzi di tutela stragiudiziale per la risoluzione delle controversie. 1. Ai sensi dell'art. 128 bis del TUB gli intermediari aderiscono a sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie. 2. Ove ne ricorrono i presupposti, per le contestazioni in ordine al rapporto qui regolato, ed avente per oggetto rilievi circa il modo con cui la banca abbia gestito operazioni o servizi, il Cliente - nel rispetto delle procedure adottate dall'intermediario e delle Disposizioni sui sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie della Banca d'italia può rivolgersi all'ufficio Reclami della Banca, la quale sarà tenuta a rispondere: - entro 15 (quindici) giorni operativi dal ricevimento di un reclamo riguardante la prestazione di servizi di pagamento. Con riferimento a tali tipologie di reclamo, qualora la Banca non possa rispondere entro il termine indicato per motivi indipendenti dalla sua volontà, invierà una risposta interlocutoria, indicando chiaramente le ragioni del ritardo nella risposta al reclamo e specificando il termine entro il quale l'utente di servizi di pagamento otterrà una risposta definitiva, non superiore alle 35 giornate operative; - entro 30 (trenta) giorni di calendario dal ricevimento di un reclamo riguardante tematiche diverse dalla prestazione dei servizi di pagamento. Se il Cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta, può rivolgersi all'arbitro Bancario Finanziario (A.B.F.), organismo istituito dalla Banca d'italia per la risoluzione stragiudiziale delle controversie tra Banca e Cliente. Poiché il reclamo ha la funzione di favorire il chiarimento delle rispettive posizioni banca e Cliente e la composizione bonaria dei possibili contrasti, la presentazione del reclamo costituisce una condizione preliminare per adire all'a.b.f. pagina 4 di 5 3. Le disposizioni regolanti i sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie con la Clientela non pregiudicano per il Cliente il ricorso a ogni altro mezzo di tutela previsto dall'ordinamento, come meglio indicato nella Policy sulla trattazione dei reclami della Clientela pubblicata sul sito internet della Banca. Il ricorso a tali sistemi costituisce condizione preliminare di procedibilità per adire alle vie legali. 4. La Banca d'italia, quando riceve un reclamo da parte della Clientela indica al reclamante la possibilità di adire i sistemi previsti dall'articolo 128 bis del TUB. LEGENDA ATM Autenticazione Carta di debito CIRRUS FAST PAY MAESTRO PagoBANCOMAT PIN (Personal Identification Number) POS (Point of Sale) SMS Sportello automatico (Automatic Teller Machine) abilitato al prelievo di banconote e/o all'effettuazione di altre operazioni. Il processo volto a verificare e a comprovare l autenticità di un messaggio o di una operazione dispositiva e/o informativa o il processo che identifica il soggetto legittimato ad operare (nonché Titolare della carta) mediante l utilizzo del PIN, o di altri dispostivi di sicurezza. Strumento di pagamento con il quale il Titolare acquista beni o servizi, o preleva contante, mediante digitazione del codice personale PIN (Personal Identification Code). Gli importi dei prelievi effettuati sono addebitati sul conto corrent
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks