Vincenzo Gunnella, notaio in Firenze. Milano, 24 novembre PDF

Description
Vincenzo Gunnella, notaio in Firenze Milano, 24 novembre L inizia

Please download to get full document.

View again

of 32
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Art

Publish on:

Views: 0 | Pages: 32

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
Vincenzo Gunnella, notaio in Firenze Milano, 24 novembre L inizia va «mutuitel» Nell ambito dei lavori per migliorare l efficienza del mercato dei servizi finanziari e credi zi, l Associazione Bancaria Italiana e il Consiglio Nazionale del Notariato hanno avviato una serie di inizia ve mirate a individuare specifiche procedure di colloquio elehronico tra banche e notai. In una prima fase è stato previsto di realizzare una piahaforma elehronica per rendere più rapide e meno onerose le procedure di formalizzazione delle operazioni di erogazione di nuovi mutui ipotecari. In una fase successiva, si prevede di estendere le funzionalità anche alle operazioni di portabilità dei mutui ipotecari. 2 L inizia va «mutuitel» La piahaforma elehronica «Mutuitel» consente di perfezionare le operazioni di erogazione e portabilità dei mutui in modalità telema ca. Le funzioni ges bili dalla piahaforma sono quelle di scambio di flussi informa=vi e documentali e di generazione di even= giuridicamente imputabili agli uten . «Mutuitel» si u lizza quando il cliente ha verificato le migliori condizioni offerte dalle banche, acquisito le rela ve proposte e la banca ha valutato la faobilità dell operazione di erogazione o di portabilità del mutuo. Si traha comunque di una di servizio chiusa tra Banca e notaio (che sono i suoi unici uten ), e non un servizio aperto (su internet) al consumatore finale. L uso di questa piahaforma è libero sia lato banca che lato notaio, non incide sui cos= pra=ca= al cliente, né cos tuisce un vincolo procedurale per la banca o il notaio, che sono liberi di avvalersi di modalità opera ve diverse, o di u lizzarne altre in aggiunta. 3 CaraHeris che e vantaggi Ges one online delle comunicazioni Tracciabilità dei flussi scambia tra banche e notai Sistemi di alert su altri canali (es. PEC) Procedure guidate U lizzo della firma digitale per conferire integrità e non ripudio ai documen prodoo Vantaggi: Abbreviare i tempi di ed erogazione del mutuo, u lizzando le opportunità del dialogo telema co e dell u lizzo di documentazione elehronica na va a norma Avviare un processo di dematerializzazione della documentazione rela va alle pra che di mutuo, con benefici in termini di snellezza, sicurezza, economicità. Nessun costo per il cliente 4 Come comunicano le piahaforme Il progeho prevede di u lizzare due sviluppate rispeovamente dal Consorzio CBI e da Notartel, società informa ca del notariato, collegate da una area collabora=va, ahraverso la quale banche e notai potranno interagire scambiando flussi informa vi e documen secondo un processo condiviso. 5 Workflow di «Mutuitel» 1. Avvio della pra=ca L utente della banca accede alla propria area ed u lizza le funzionalità della piahaforma per la creazione di una nuova pra ca, indicando i riferimen del finanziamento, del richiedente e del notaio abilitato alla piahaforma 2. Produzione dei documen= La piahaforma consente: Al notaio di caricare la relazione notarile preliminare e quella aggiornata A banca e notaio di ges re altri documen (ad esempio, copia dei documen anagrafici del debitore, cer fica ipocatastali, eventuale preliminare di compravendita etc.) Alla banca di caricare la minuta del finanziamento e l impegno al trasferimento dei fondi (e l eventuale documentazione a corredo) La banca indica la data limite entro la quale valgono le condizioni individuate per il finanziamento, entro cui deve essere concordata la data di s pula tra notaio e mutuatario. Il Notaio esamina la documentazione suddeha e, se ritenuta valida, conferma la possibilità di procedere alla s pula. 6 Workflow di «mutuitel» 3. S=pula Alla data concordata avviene la s pula del contraho di finanziamento (ges ta esternamente alla piahaforma mediante incontro tra notaio e mutuatario) La piahaforma consente al notaio di autorizzare l erogazione della somma finanziata (o la messa a disposizione della somma stessa) e ahesta l impegno del notaio a portare a buon fine gli adempimen rela vi all operazione A seguito della s pula il notaio effehua il download della dichiarazione di avvenuta s pula dell aho generata dalla PiaHaforma Notartel, la firma digitalmente, la carica sulla piahaforma e chiude la pra ca 4. Archiviazione della pra=ca Successivamente il notaio provvede all iscrizione dell ipoteca e carica sulla piahaforma il duplo rilasciato dall Agenzia del Territorio, la copia auten ca dell aho, la relazione notarile defini va ed eventuali altri documen richies dalla Banca e archivia la pra ca 7 Come funziona la piahaforma La piahaforma Mutuitel consente il perfezionamento delle operazioni di erogazione di finanziamen ipotecari, mediante una interfaccia utente che guida il notaio in tuhe le fasi del processo. Nella home page viene dato subito riscontro delle aovità in pending che richiedono una immediata azione. 8 Come funziona la piahaforma Una volta ricevuta una pra ca di mutuo, il notaio può visualizzare tuo i da di dehaglio: da generali, da della banca da del debitore, documen di procedura e di supporto. In base allo stato della pra ca potranno essere intraprese delle specifiche azioni. 9 Come funziona la piahaforma La piahaforma consente di scambiare con le banche tuo i documen necessari, di procedura, per la correha ges one del flusso e quelli a supporto della pra ca. Il notaio, alla data concordata, mediante una procedura guidata perfezionerà la s pula con il cliente che si concluderà con l autorizzazione al trasferimento fondi. 10 Come funziona la piahaforma 11 Come funziona la piahaforma 12 Come funziona la piahaforma 13 Come funziona la piahaforma 14 Come funziona la piahaforma 15 Come funziona la piahaforma 16 Come funziona la piahaforma 17 Come funziona la piahaforma 18 Come funziona la piahaforma 19 Come funziona la piahaforma 20 Come funziona la piahaforma 21 Come funziona la piahaforma 22 Come funziona la piahaforma 23 La surroga Quadro norma vo: 1202 c.c. 120 quater TUB Decreto InterdireHoriale AT 26 giugno La surroga tradizionale Cri cità: Difficoltà logis che intrinseche RidoO tempi per il perfezionamento 25 Il processo di surroga tradizionale 1. Avvio della procedura Il cliente richiede alla banca subentrante di acquisire dalla banca originaria l esaho importo del proprio debito residuo ed individua una data di formalizzazione (1a). La banca subentrante, d accordo con il cliente e con il notaio incaricato, comunica tale data alla banca originaria e richiede il corrispondente importo del debito residuo (1b). 2. Comunicazione dell importo del debito residuo La banca originaria comunica alla banca subentrante l importo del debito residuo del cliente Il processo di surroga tradizionale 3. Formalizzazione dell operazione di portabilità del mutuo La banca subentrante s pula presso un notaio il nuovo contraho di mutuo con il cliente (3a) e contestualmente la banca originaria rilascia la quietanza di pagamento (3b). La surroga viene formalizzata da un notaio mediante un atto unico che conterrà: - il contratto di mutuo tra la banca subentrante ed il cliente; - la quietanza di pagamento rilasciata dalla banca originaria; - il consenso alla surroga e l annotazione della surroga stessa a margine dell ipoteca originaria. Il notaio provvede a richiedere l annotazione della surroga a margine dell ipoteca presso l Agenzia del Territorio (3c) Il processo di surroga digitale CaraHeris che: Ges one online delle comunicazioni Tracciabilità dei flussi scambia tra banche e notai Sistemi di alert su altri canali (es. PEC) Procedure guidate Riduzione dei tempi di risposta U lizzo della firma digitale per conferire integrità e non ripudio ai documen prodoo 28 28 Il processo di surroga digitale 1. Avvio della pratica L utente della banca subentrante accede alla piattaforma, crea la nuova pratica, indica i riferimenti della banca originaria, del mutuo, del debitore e del notaio abilitato alla piattaforma. Banche e notaio concordano la data di perfezionamento dell operazione. La banca originaria aggiorna sulla piattaforma l esatto importo del debito residuo Il processo di surroga digitale 2. Produzione dei documen: La banca subentrante carica sulla piahaforma la minuta del mutuo. La banca originaria carica la dichiarazione di accehazione preven va firmata digitalmente. Il notaio riceve la documentazione e, se ritenuta valida, conferma la possibilità di procedere alla s pula Il processo di surroga digitale 3. S:pula Alla data concordata avviene la s pula del contraho di surroga. La piahaforma consente al notaio di autorizzare contestualmente il trasferimento fondi da banca subentrante a banca originaria e produce un documento di impegno al trasferimento fondi (con firma di processo). A conclusione della s pula il notaio procede ad effehuare gli adempimen previs per legge Grazie per l ahenzione 32 32
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks