COMUNE DI POLESELLA. Provincia di Rovigo. P.zza Matteotti, 11 Cap Tel Fax C.F

Description
COMUNE DI POLESELLA Provincia di Rovigo P.zza Matteotti, 11 Cap Tel Fax C.F BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI

Please download to get full document.

View again

of 8
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Maps

Publish on:

Views: 0 | Pages: 8

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
COMUNE DI POLESELLA Provincia di Rovigo P.zza Matteotti, 11 Cap Tel Fax C.F BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE IL RESPONSABILE DEL SETTORE Visto l art. 2 del vigente regolamento comunale per la disciplina del servizio pubblico non di linea di noleggio di autovettura con conducente adottato con deliberazione consiliare n. 43 del approvato dalla Provincia di Rovigo con Determinazione del dirigente del settore trasporti n in data ; Visto l art. 10 del Regolamento che fissa gli organici definitivi delle licenze e autorizzazioni assegnabili, integrato e modificato dalla Giunta Regionale Veneta con D.G.R. n del come segue: - servizio di noleggio con conducente mediante autovettura: n. 3 (tre) autorizzazioni; Vista la deliberazione della Giunta Municipale n. 124 del 06/08/2012 con la quale viene indetto il concorso nonché approvato lo schema del bando R E N D E N O T O Che è indetto il pubblico concorso per titoli ed esami per l assegnazione di 2 (due) autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone con autovettura di cui all art. 4 della L.R. n. 22/1996 e all art. 85 lett.b) del D.L.vo 285/92. _ Si applicano la disposizioni contenute nel Regolamento Comunale per la disciplina degli autoservizi pubblici non di linea, taxi e noleggio con conducente di autovettura adottato con deliberazione consiliare n. 43 del , approvato dalla Provincia di Rovigo con Determinazione del dirigente del Settore Trasporti n in data allocata a n in data ; 1 - REQUISITI GENERALI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO L autorizzazione di cui sopra può essere rilasciata ai soggetti giuridici previsti dall art. 14 della L.R. 22/1996 e precisamente: a)essere iscritti, nella qualità di titolari di impesa artigiana di trasporto, all albo della imprese artigiane presso C.C.I.A.A.; b)essere associati in cooperative di produzione e lavoro, intendendo come tali anche quelle a proprietà collettiva, ovvero in cooperative di servizi, operanti in conformità alle norme vigenti sulla cooperazione c)essere associati in consorzio tra imprese artigiane ed in tutte le altre forme previste dalla legge; Pagina 1 di 8 d)essere titolari di imprese private individuali o societarie che esercitano esclusivamente le attività di noleggio con conducente; Per partecipare al concorso è necessario: 1) Essere cittadino italiano ovvero di uno stato dell Unione Europea o di uno stato con condizioni di reciprocità; 2) possedere il requisito dell idoneità morale di cui all art. 7 del regolamento; Il requisito dell idoneità morale è soddisfatto come segue: - non aver riportato condanna irrevocabile per delitti contro la Pubblica Amministrazione, contro l Amministrazione della Giustizia, conto la fede pubblica, conto l economia pubblica, l industria e il commercio, ovvero per delitti di cui agli artt. 575, 624, 628, 629, 630, 640, 646, 648 e 648-bis del Codice Penale, per il delitto di emissione di assegni senza provvista di cui all art. 2 della L , n. 386, per reati puniti a norma degli artt. 3 e 4 della L , n. 75, o per qualsiasi altro delitto non colposo per il quale la legge preveda la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni e ne massimo a cinque anni; - non trovarsi sottoposto a misure amministrative di sicurezza personali o a misure di prevenzione previste dalla vigente normativa; - non essere stato interdetto o inabilitato o dichiarato fallito, ovvero non sia in corso, nei suoi confronti, in procedimento per dichiarazioni di fallimento. In tutti i casi spora elencati, il requisito si intende soddisfatto quando sia intervenuta la riabilitazione, ovvero una misura di carattere amministrativo e efficacia riabilitativa. Nel caso di imprese individuali, il requisito deve essere posseduto dal titolare. Nel caso di imprese societarie o di organismi il requisito deve essere posseduto: a)da tutti i soci, in caso di società di persone b)dai soci accomandatari, in caso di società in accomandita semplice o in accomandita per azioni; c)dagli amministratori, per ogni altro tipo di società o di organismo. Il requisito dell idoneità morale deve essere posseduto anche dall institore o direttore eventualmente preposto all esercizio dell impresa o di un ramo di essa o di una sede, ove previsto, e inoltre da tutte le persone che dirigono l attività di trasporto in maniera permanente ed effettiva. 3) possedere il requisito dell idoneità professionale di cui all art. 8 del regolamento. Il requisito è soddisfatto attraverso l iscrizione al ruolo dei conducenti di cui all art. 10 della L.R. n. 22/96, alle sezioni conducenti di veicoli adibiti al servizio di taxi e noleggio con conducente, effettuato con autovettura, istituito dalla Provincia presso la C.C.I.A.A. di Rovigo. Nel caso di imprese individuali, il requisito deve essere posseduto dal titolare. Nel caso di società o di organismo, il requisito dell iscrizione al ruolo deve essere posseduto: a)da almeno una persona inserita nella struttura dell impresa in qualità di socio amministratore nelle società di persone; b)dall amministratore per ogni altro tipo di società o di dipendente a livello direzionale cui sia affidata in modo effettivo e permanente la conduzione dell impresa. Pagina 2 di 8 4) non aver trasferito una autorizzazione all esercizio del servizio di noleggio con conducente nei cinque anni precedenti; 5) non essere titolari di altra licenza rilasciata da qualsiasi alto Comune per l esercizio del servizio di taxi 2 - TITOLI VALUTABILI O DI PREFERENZA Ai seguenti titoli, valutabili ai sensi dell art. 18 del Regolamento, sono attribuiti i seguenti punteggi: Anzianità di servizio in qualità di conducente(sostituzione alla guida in caso di noleggio) di autovetture regolarmente adibite a servizio di taxi o noleggio con conducente Punti 0,5 per anno o frazione di anno superiore a sei mesi per anno per un massimo di punti 1 Anzianità di esercizio in qualità di titolare di licenza per servizio di taxi o autorizzazione del servizio di noleggio on conducente Anzianità di iscrizione ne ruolo dei conducenti Titoli di studio Lingua straniera Punti 0,2 Punti 1 per un anno o frazione di anno superiore a sei mesi per un massimo di punti 2 Punti 0,5 per ogni anno o frazione superiore ai sei mesi per un massimo di punti 2 Punti 0,5 per ogni titolo, escluso quelli della scuola dell obbligo, con un massimo di punti 1 Carichi di famiglia Punti 0,5 per ogni persona a carico con un massimo di punti 2 Idoneità all esercizio di servizi di taxi o noleggio con conducente con autovettura precedentemente conseguite in altri concorsi Punti 0,5 per ogni idoneità con un massimo di punti 1 A parità di merito vanno valutati i seguenti titoli preferenziali in ordine decrescente d importanza come segue: - essere stato dipendente di un impresa di noleggio con conducente con autovettura per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi; - l aver esercitato il servizio di taxi in qualità di sostituto alla guida del titolare della licena per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi; 3 - POSSESSO DEI REQUISITI E DEI TITOLI I requisiti generali e specifici di cui al precedente punto 1 ed i titoli valutabili e di preferenza devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione. Il concorrente che risulterà vincitore dovrà produrre, entro il termine perentorio di novanta giorni la documentazione attestante il processo dei requisiti richiesti dal Regolamento. Pagina 3 di 8 L accertamento della mancanza di anche uno solo dei requisiti prescritti per l ammissione al concorso e per l assegnazione della licenza determina, in qualunque momento, la decadenza dell assegnazione della stessa. 4 - MATERIE D ESAME L esame verterà su un colloquio nelle materie sottoelencate: A)conoscenza della regolamentazione comunale relativa all esercizio del servizio pubblico non di linea (regolamento comunale approvato con deliberazione consiliare n. 43 del ) B)conoscenza di elementi di toponomastica locale e dei principali luoghi e siti storici del Comune e della Provincia; C)eventuale conoscenza di lingue straniere tra quelle prescelte ed indicate nella domanda. 5 - DOMANDA D AMMISSIONE AL CONCORSO Chi intende partecipare al concorso per l assegnazione delle suddette autorizzazioni deve presentare domanda in carta legale, indirizzata al Comune di Polesella - Area Amministrativa - piazza Matteotti, 11 e pervenire all ufficio Protocollo entro le ore del 14/09/2012. La domanda potrà essere recapitata direttamente all ufficio protocollo del Comune di Polesella ovvero inoltrata con raccomandata a.r. in caso di spedizione a mezzo del servizio postale farà fede la data del timbro postale. L Amministrazione Comunale non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inattesa indicazione del recapito da parte del concorrente o per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Nella domanda, redatta esclusivamente nello schema predisposto dall Area Amministrativa Demografica, il richiedente deve dichiarar, sotto la propria responsabilità: 1)le proprie generalità complete, nel caso di ditta individuale; 2)la ragione sociale e le generalità complete del legale rappresentante in caso di società; 3)di essere cittadino italiano o cittadino di uno degli Stati membri dell Unione Eurpoea residente inb Italia o cittadino di uno Stato in condizioni di reciprocità; 4)di possedere il requisito dell idoneità morale di cui all art. 7 del regolamento comunale; 5)di possedere il requisito dell idoneità professionale di cui all art. 8 del regolamento comunale; 6)di non essere titolare di alta licenza rilasciata da qualsiasi altro comune per l esercizio del servizio di taxi; 7)di non aver trasferito negli ultimi cinque anni la precedente autorizzazione all esercizio del servizio di noleggio con conducente; 8)di impegnarsi a produrre, a seguito dell espletamento del concorso e nel caso che risultasse vincitore, la documentazione attestante: a)la proprietà o comunque la disponibilità giuridica (anche nella forma del leasing) dell autovettura per la quale sarà rilasciata l autorizzazione; Pagina 4 di 8 b)l assicurazione per responsabilità civile nei confronti di persone o cose, compresi i terzi trasportati, con una copertura almeno doppia rispetto ai massimali minimi previsti dalla legge; c) la disponibilità di una sede o di una rimessa sita nel territorio comunale; 9)il possesso dei titoli valutabili e di preferenza indicati al precedente punto 2; 10)il possesso dei titoli di soggiorno ai sensi dell art. 6, comma 2, D.Lgs. n. 286/1998, se straniero; 11)l eventuale conoscenza di lingue straniere scelte tra le seguenti: inglese, francese, tedesco; 12)l inesistenza di cause di esclusione di legge per il rilascio della licenza; 13)la conoscenza del regolamento comunale vigente in materia di trasporto pubblico non di linea e la sua accettazione nonché la conoscenza di tutta la normativa in materia; 14) di non avere liti o carichi pendenti con il Comune di natura riguardante le sanzioni previste dal regolamento comunale per la disciplina del servizio di cui si riferisce la domanda; 15) la mancanza nei propri confronti di alcuna delle misure di prevenzione previste dalla L n Nella domanda dovrò essere dichiarata, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, la sussistenza dei titoli valutabili e di preferenza nonché quella ritenuta utile per la valutazione dei titoli da parte della Commissione di Concorso e per la formazione della graduatoria. 6 - AMMISIONE AL CONCORSO OD ESCLUSIONE REGOLAZIONE DELLA DOMANDA La Commissione di concorso valuta la regolarità delle domande di ammissione, provvede a richiedere eventuali integrazioni fissando il termine entro cui esse devono essere prodotte, redige l elenco candidati ammessi e non ammessi. L ammissione e l esclusione dei candidati a seguito della avvenuta o meno regolarizzazione è disposta dal Responsabile del Settore, previa istruttoria da parte dell Ufficio competente ed è comunicata agli interessati. Il responsabile del Settore può ammettere, a pena di esclusione dal concorso, a regolarizzare,- dopo la scadenza del tempo utile ed entro il termine della prova, quelle domande che presentino delle imperfezioni formali o delle omissioni non sostanziali. Non è comunque consentita la regolarizzazione della documentazione relativa ai titoli dopo la scadenza del termine stabilite per la presentazione delle domande. La prova è effettuata in forma orale. 7 - PROVA La convocazione per la prova orale sarà comunicata ai candidati ai candidati almeno 20 giorni prima del giorno in cui la prova stessa sarà programmata. Pagina 5 di 8 Nella lettera di convocazione, effettuata a mezzo lettera raccomandata a.r. al recapito indicato dai concorrenti nella domanda di ammissione, sarà precisato il luogo, la data e l ora della prova. I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di un valido documento di riconoscimento. I candidati che non si presenteranno nel giorno e nell ora comunicata saranno considerati rinunciatari al concorso e verranno esclusi. 8 - FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA La Commissione di Concorso, nominata dalla Giunta Municipale e composta da tre membri, valuterà le domande osservando i criteri previsti nel regolamento comunale e dal presente bando, anche in ordine alla valutazione dei titoli. Nel caso in cui i candidati chiedano di essere esaminati per accertare la conoscenza della lingua straniera, la Commissione verrà integrata da un esperto nella lingua prescelta che esprimerà la propria valutazione circa la conoscenza della lingua stessa. Ogni Commissario dispone di 10 (dieci) punti per l espressione del suo giudizio: l eventuale giudizio positivo, ottenuto dall accertamento della lingua straniera scelta, sarà tenuto conto dalla commissione nella formulazione del giudizio complessivo. Consegue l idoneità al concorso al candidato che ottiene un votazione alla prova orale non inferiore a 18/30 (diciotto trentesimi). Il punteggio complessivo per ogni candidato sarà costituito dalla sommatoria dei punti attribuiti ai diversi titoli valutabili posseduti ed alla votazione riportata nella prova orale, tenendo conto degli eventuali titoli di preferenza. La graduatoria di merito è redatta dalla Commissione di Concorso il giorno medesimo della prova orale e verrà trasmessa per l approvazione al Responsabile del Settore. 9 - ASSEGNAZIONE E RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI Il Responsabile del Settore, entro e non oltre quindici giorni dall approvazione dalle graduatoria, provvede ad assegnare le autorizzazioni, dando formale comunicazione agli interessati e assegnando loro un termine perentorio di novanta giorni per la presentazione della documentazione comprovante il possesso dei requisiti pervisti dall art. 6 del regolamento. Le autorizzazioni saranno rilasciate entro trenta giorni dal ricevimento della documentazione richiesta, qualora regolare. Si applicano la disposizioni di cui al DPR e al DPR n VALIDITA DELLA GRADUATORIA La graduatoria ha la validità di tre anni dalla sua approvazione. Le autorizzazioni che si renderanno vacanti durante il corso dei tre anni di validità della graduatoria saranno riassegnate utilizzando la graduatoria medesima fino al loro esaurimento. Pagina 6 di 8 11 - INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 DEL D.LGS N. 196/2003 Il trattamento dei dati personali è effettuato dal Comune, anche in forma automatizzata, per le finalità previse dalla normativa in materia di rilascio di autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria. Il mancato conferimento non permette l espletamento dell istruttoria. I dati sono oggetto di comunicazioni e diffusione nei limiti previsti dall art. 19, comma 2 e 3 del D.Lgs n. 196/2003. Gli interessati godono dei diritti previsti dall art. 7 del citato D.Lgs n. 196/ DISPOSIZIONI FINALI Per quanto non espressamente previsto nel presente bando si intendono richiamante, anche per ogni necessaria integrazione dell0 stesso, tutte le disposizioni di legge e del vigente regolamento comunale per la disciplina degli autoservizi pubblici non di linea approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 43 del approvato dalla Provincia di Rovigo con Determina del dirigente del Settore Trasporti allocato a Prot del Gli interessati potranno richiedere informazioni nonché ritirare il modulo della domanda presso il Comune di Polesella Polizia Locale area Amministrativa Piazza Matteotti n 11, nei giorni di Lunedì, Giovedì e Sabato dalle ore alle ore Ai sensi della L. 241/90, il Responsabile del procedimento è il Responsabile della Polizia Locale. Polesella li, 16/08/2012 Pagina 7 di 8 Pagina 8 di 8
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks