CIRCOLO PRIVATO C. COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI/CESSAZIONE. l sottoscritt. nat a prov. il. residente in via n. cap a

Description
MOD.P030_B rev. 1 MARCA DA BOLLO SOLO CASO B (escluse ONLUS) CIRCOLO PRIVATO A. DENUNCIA INIZIO ATTIVITÀ (Associazioni e circoli aderenti a enti o organizzazioni nazionali aventi finalità assistenziali

Please download to get full document.

View again

of 7
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Taxes & Accounting

Publish on:

Views: 0 | Pages: 7

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
MOD.P030_B rev. 1 MARCA DA BOLLO SOLO CASO B (escluse ONLUS) CIRCOLO PRIVATO A. DENUNCIA INIZIO ATTIVITÀ (Associazioni e circoli aderenti a enti o organizzazioni nazionali aventi finalità assistenziali di cui al DPR n. 917 / Art. 2 DPR 235/01 e conformi all art. 111 DPR 917/1986 (TUIR)) B. DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE (Associazioni e circoli NON aderenti a enti o organizzazioni nazionali aventi finalità assistenziali di cui al DPR n. 917 / Art. 3 DPR 235/01 OPPURE NON conformi all art. 111 DPR 917/1986 (TUIR)) C. COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI/CESSAZIONE l sottoscritt nat a prov. il residente in via n. cap a (per gestione diretta) non in proprio, ma in qualità di Presidente e legale rappresentante pro-tempore del circolo con sede legale a, via n, codice fiscale, partita Iva aderente a domiciliato per la carica ed ai fini della presente dichiarazione, presso la sede del circolo rappresentato, Pagina 1 di 7 (per gestione in forma di impresa) non in proprio, ma in qualità di legale rappresentante della società con sede legale a, via n, partita Iva, codice fiscale Iscritto in data al n. del REC presso la CCIAA di per la somministrazione di alimenti e bevande, Registro Imprese n. del ; (delegato: Sig. nato a prov. il residente a in via n. iscritto al n. presso la CCIAA di al n. ); Poiché a seguito di scrittura privata autenticata (oppure atto pubblico) redatto il registrata a il ha assunto la gestione in proprio, con attività di impresa, dell attività di somministrazione di alimenti e bevande riservata ai soli soci del circolo che ha sede in a, via n. ; - Visto il D.P.R. n. 235 del ; - Vista la Legge n. 287/1991; - Visto il D.M. 564/92; in nome, per conto ed interesse del circolo rappresentato: A l attività di somministrazione all interno del circolo denominato ubicato nel Comune di in via n. apertura di esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande, riservata ai soci del circolo gestione pro-tempore in forma di impresa dell attività di somministrazione riservata ai soli soci del circolo ricreativo. Pagina 2 di 7 B CHIEDE il rilascio di AUTORIZZAZIONE per: l attività di somministrazione all interno del circolo denominato ubicato nel Comune di in via n. apertura di esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande, riservata ai soci del circolo gestione pro-tempore in forma di impresa dell attività di somministrazione riservata ai soli soci del circolo ricreativo. Per l autorizzazione: VVF Ai fini della conformità dell immobile alle norme relative alla prevenzione incendi: Chiede il rilascio del certificato prevenzione incendi (C.P.I.) e contestualmente presenta al Comando Provinciale Vigili del Fuoco Denuncia di Inizio Attività ai sensi dell art.3, comma 5, del DPR n 37/98 Dichiara che il locale NON E soggetto al rilascio del Certificato Prevenzione Incendi ASL Ai fini dell esercizio dell attività, avvalendosi delle norme in tema di Sportello Unico Imprese, Chiede il rilascio di Autorizzazione sanitaria per la somministrazione di alimenti e bevande. Allegando la necessaria documentazione richiesta dall ASL di.(allegare il modello ASL MOD1P51 completo degli allegati) Chiede la reintestazione dell autorizzazione sanitaria n del, precedentemente intestata a a favore del sig. (allegare il modello ASL MOD10P51) Dichiara di aver presentato Domanda di rilascio Autorizzazione sanitaria all ASL di in data o di riservarsi di presentarla secondo quanto previsto dall articolo 9 comma 8 della legge regionale n 30/2003, entro i termini previsti per l inizio dell attività ( 365 giorni dal rilascio dell autorizzazione comunale ) Dichiara di possedere l autorizzazione sanitaria rilasciata dall ASL di in data prot.n per la seguente attività : Chiede l Autorizzazione in deroga all art. 6 DPR 303/56 Limiti di altezza per locali da destinarsi ad attività produttiva Chiede l Autorizzazione in deroga all art. 8 DPR 303/56 Utilizzo locali seminterrati o interrati a scopi lavorativi. Pagina 3 di 7 C COMUNICA la VARIAZIONE/CESSAZIONE di seguito intervenuta: di continuare all interno del circolo l attività di somministrazione alimenti e bevande in qualità di Presidente e Legale Rappresentante del circolo, avendo sostituito nella carica il precedente Presidente Sig.. di farsi rappresentare a partire dal dal Sig. nato a prov. il residente a in via C.F. (Rappresentante Banconiere) nella gestione dello spaccio per la somministrazione. che il precedente Rappresentante Banconiere era il Socio Sig. nato a il residente a via C.F. la cessazione dell attività di presso i locali siti in via, n nel comune di Consapevole delle sanzioni penali previste per il caso di dichiarazione mendace e di falsità in atti, così come stabilito dall'art. 76 del D.P.R. 445/2000, nonché di quanto previsto dall'art. 75 del medesimo D.P.R. 445/2000 che il circolo, costituito il con atto notarile n registrato a il, ADERISCE alla Associazione-Ente nazionale avente finalità assistenziale con sede in (Art. 2) che il circolo, costituito il con atto notarile n registrato a il, NON ADERISCE ad alcuna Associazione-Ente nazionale avente finalità assistenziale. (Art. 3) tipo di attività di somministrazione (somministrazione, ristorazione, ecc.) ; che i locali adibiti alla somministrazione/ristorazione sono ubicati in via/piazza e che la superficie degli stessi, relativamente alla somministrazione, è di mq. ; che l associazione ha i requisiti di cui all articolo 111, commi 3, 4 bis e 4 quinquies del Testo Unico delle Imposte sui Redditi; che il locale, ove è esercitata l attività, è conforme alle norme e prescrizioni in materia edilizia, igienicosanitaria e ai criteri di sicurezza stabiliti dal ministero dell interno (D.M. 564/92 e successive modifiche), ai sensi dell art. 3 comma 1 delle L. 287/91, ed in particolare dichiara di essere in possesso delle prescritte autorizzazioni in materia. che non sussistono nei propri confronti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all art.10 della legge , n.575 (antimafia). Pagina 4 di 7 Per la gestione in forma di impresa: di essere iscritto al R.E.C. della CCIAA di al n. dal (ditta individuale) che il delegato alla somministrazione è il Sig. nato a il e residente a iscritto al R.E.C. per la somministrazione di alimenti e bevande della CCIAA di al n. dal (per le società). ALLEGA: attestazione di affiliazione a certificato n del rilasciato da (Art. 2) atto costitutivo e statuto del circolo; atto di nomina del Presidente e legale rappresentante pro-tempore del circolo; (es. estratto del verbale di assemblea del Circolo.) atto da cui risulta la nomina del Rappresentante Banconiere; (solo se presente) copia documento d identità (nel caso in cui la sottoscrizione non sia posta alla presenza di pubblico ufficiale). Data Firma Eventuale firma del Rappresentante Banconiere per accettazione Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali : i dati personali raccolti nel presente atto saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. Data Firma Per ogni eventuale chiarimento relativo alla presente istanza, si chiede di contattare: Cognome e nome o denominazione Recapito telefonico Pagina 5 di 7 ALLEGATO 1 Nel caso di SOCIETÀ, la dichiarazione per l accertamento antimafia va fatta e sottoscritta, allegando copia di un documento d identità, anche da: S.N.C. tutti i soci; S.A.P.A. e S.A.S. socio/i accomandatario/i; S.p.A. e S.R.L. l amministratore unico oppure il presidente ed i vari consiglieri. Dichiarare come da prospetto che si indica : Il sottoscritto in qualità di della Società Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Luogo di nascita: Stato Prov. Comune Residenza: Prov. Comune Via, piazza, etc. N. CAP Che non sussistono nei propri confronti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all art.10 della legge 31 maggio 1965, n.575 (antimafia). Il sottoscritto è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti, ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, per l effetto dell articolo 76 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 Data Firma Il sottoscritto in qualità di della Società Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Luogo di nascita: Stato Prov. Comune Residenza: Prov. Comune Via, piazza, etc. N. CAP Che non sussistono nei propri confronti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all art.10 della legge 31 maggio 1965, n.575 (antimafia). Il sottoscritto è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti, ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, per l effetto dell articolo 76 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 Data Firma Pagina 6 di 7 ALLEGATO 2 ZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) Io sottoscritto, nato a il residente nel Comune di in via, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazione mendace, così come stabilito dall art. 76 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 DICHIARO In qualità di dell associazione e sotto la mia personale responsabilità: che l associazione è ONLUS data firma Allegato: fotocopia documento di riconoscimento NOTE Atto esente da bollo ai sensi dell art. 15 della tab. all. B DPR 26/10/1972, N. 642 Art. 75 del DPR 445/00 Fermo restando quanto previsto dall art. 76, qualora dal controllo di cui all art. 71 emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. Informativa ai sensi del D.Lgs.vo. 30/06/03 n. 196 Codici in materia di protezione dati personali I dati soprariportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. Pagina 7 di 7
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks